Cristoforo Zabata

Libraio, editore e scrittore del Cinquecento

La figura di Cristoforo Zabata rappresenta un esempio di irrequieto operatore del libro nell’Italia della seconda metà del XVI secolo. Attivo come cartaio, libraio, scrittore ed editore, il suo nome è spesso ricordato per essere stato il primo editore di un canto della Gerusalemme liberata di Tasso. La sua figura umana e professionale era fino a oggi nota in modo molto approssimativo. Il volume, oltre a fornire notizie certe sulla vicenda biografica del protagonista, ricostruisce la sua attività di libraio e di editore divisa tra Genova, Pavia e Venezia restituendo alla sua iniziativa ben 21 edizioni, tra le quali le raccolte poetiche di autori contemporanei delle quali viene fornito un incipitario completo. A testimonianza della sua attività di scrittore, vengono pubblicate le lettere dedicatorie e i componimenti poetici da lui realizzati. Il volume ricostruisce un’ulteriore tessera del variegato mosaico rappresentato dai mestieri del libro nell’Italia del Cinquecento.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2014

Prezzo: 16,90 €

Pagine: 228

ISBN: 978-88-6655-679-4

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2014

Prezzo: 10,90 €

Pagine: 228

e-ISBN: 978-88-6655-680-0

aggiungi al carrello

Acquista il pdf completo o il singolo capitolo su Torrossa - Casalini digital division

Anno di edizione: 2014

Prezzo: 10,90 €

e-ISBN: 978-88-6655-681-7

aggiungi al carrello

Acquista l'EPUB o noleggialo su Ultimabooks