Tu sei qui:HomeCollaneModerna/ComparataDidascalia cioè dottrina comica libri tre (1658-1661)

Didascalia cioè dottrina comica libri tre (1658-1661)

Saggio introduttivo. L'opera esemplare di un 'moderato riformatore', edizione critica e note di Sandro Piazzesi

La composizione di azioni con soggetti sacri e profani e il riutilizzo di fabulae antiche, declinate secondo il principio dell’utilità morale dei temi trattati, caratterizza la ricerca letteraria di Girolamo Bartolommei che si cimentò nelle forme della scrittura lirica, epica, drammaturgica e musicale, richiamando ‘i benigni lettori’ delle sue opere alla funzione etica e sociale della poesia. La sua Didascalia cioè dottrina comica (stampata a Firenze nel 1658 e ristampata nel 1661), di cui presentiamo l’edizione critica, si rende interessante per la peculiarità della proposta teorica, riconducibile alle ragioni del teatro d’accademia, tesa a dimostrare ai giovani letterati, procedendo da questioni di poetica generale fino agli ‘abbozzi di commedie di mezzo’ da lui stesso composti, come solo l’ ‘onestà’ e il decoro di una ‘ben ordinata commedia’ potessero risollevare le sorti dell’arte comica dal degrado in cui era caduta.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2016

Prezzo: 19,90 €

Pagine: 482

ISBN: 978-88-6453-489-3

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2016

Prezzo: 12,90 €

Pagine: 482

e-ISBN: 978-88-6453-490-9

aggiungi al carrello

Acquista il pdf completo o il singolo capitolo su Torrossa - Casalini digital division