Tu sei qui:HomeCollanePremio Tesi di DottoratoL’immagine del cane in Franz Kafka

L’immagine del cane in Franz Kafka

All’interno del bestiario kafkiano il cane è senz’altro l’animale che merita uno studio più attento: è l’immagine a cui l’autore ricorre maggiormente, nella scrittura propriamente letteraria ma anche in quella a carattere privato, e che occupa un arco temporale molto vasto, tanto da divenire una vera e propria figura chiave attraverso cui leggere l’opera di Kafka da una possibile nuova prospettiva. Il volume intende dimostrare come dietro la simbologia del cane si nascondano le problematiche che hanno connotato l’esistenza di Kafka, le riflessioni attorno a cui egli ha concentrato, per tutta la vita, il suo pensiero e la sua scrittura: la donna e la questione matrimoniale, la scrittura stessa, la religione come relazione con il divino.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2015

Prezzo: 14,90 €

Pagine: 246

ISBN: 978-88-6655-938-2

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2015

Pagine: 246

e-ISBN: 978-88-6655-939-9

accedi all'opera

Accesso Aperto all'opera direttamente dalla piattaforma FUP