Tu sei qui: Home NewsA un ricercatore fiorentino il Premio Marco Biagi 2015

A un ricercatore fiorentino il Premio Marco Biagi 2015

La tesi di dottorato sul tema della disoccupazione e le sue prime rilevazioni statistiche in Italia è pubblicata presso la Firenze University Press all'interno della collana "Premio Tesi di Dottorato".

Il ricercatore fiorentino del Dipartimento di Scienze politiche e sociali Manfredi Alberti si è aggiudicato ex aequo il Premio Marco Biagi 2015. Il riconoscimento è stato conferito dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia, dall’assessore alle politiche per il lavoro Cristina Tajani alla presenza di Marina Orlandi, presidente della Fondazione Marco Biagi nonché moglie del giuslavorista ucciso tredici anni fa.

Manfredi Alberti è stato premiato per la tesi di dottorato "La scoperta dei disoccupati. Alle origine dell'indagine statistica sulla disoccupazione nell'Italia liberale (1893 - 1915)" un lavoro condotto sulle origini del concetto di disoccupazione e sulle sue prime rilevazioni statistiche nell’Italia tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. Secondo il lavoro svolto dal ricercatore fiorentino le prime rilevazioni statistiche della disoccupazione nascono come elemento di emancipazione delle classi popolari perché ne mettevano in luce le difficili condizioni di lavoro e di vita.

Ai due vincitori è stato consegnato anche un assegno del valore di 3.125 euro. Al bando hanno partecipato 40 candidati.

Titoli consigliati