Tu sei qui: Home NewsPresentazione del libro Cristoforo Zabata, libraio, editore e scrittore del cinquecento di Graziano Ruffini

Presentazione del libro Cristoforo Zabata, libraio, editore e scrittore del cinquecento di Graziano Ruffini

Il 4 giugno 2015 alle 16.30 si terrà la presentazione del libro "Cristoforo Zabata, libraio, editore e scrittore del cinquecento" del prof. Graziano Ruffini presso l'aula magna della Facoltà di Lettere e Filosofia in via Balbi 2 a Genova.

L'incontro, organizzato dal Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS) e da Firenze University Press.

intervengono

Prof. Riccardo Bruscagli e il Prof. Mauro Guerrini.

Sarà presente l'Autore.

Scarica la locandina della presentazione

La figura di Cristoforo Zabata rappresenta un esempio di irrequieto operatore del libro nell’Italia della seconda metà del XVI secolo. Attivo come cartaio, libraio, scrittore ed editore, il suo nome è spesso ricordato per essere stato il primo editore di un canto della Gerusalemme liberata di Tasso. La sua figura umana e professionale era fino a oggi nota in modo molto approssimativo. Il volume, oltre a fornire notizie certe sulla vicenda biografica del protagonista, ricostruisce la sua attività di libraio e di editore divisa tra Genova, Pavia e Venezia restituendo alla sua iniziativa ben 21 edizioni, tra le quali le raccolte poetiche di autori contemporanei delle quali viene fornito un incipitario completo. A testimonianza della sua attività di scrittore, vengono pubblicate le lettere dedicatorie e i componimenti poetici da lui realizzati. Il volume ricostruisce un’ulteriore tessera del variegato mosaico rappresentato dai mestieri del libro nell’Italia del Cinquecento.

Titoli consigliati