Tu sei qui: Home NewsPresentazione di "L’interpretazione dei luoghi. Flânerie come esperienza di vita", di Giampaolo Nuvolati

Presentazione di "L’interpretazione dei luoghi. Flânerie come esperienza di vita", di Giampaolo Nuvolati

Mercoledì 26 Novembre 2014, alle ore 18,00, presso la Ex-Mattatoio, Aula Mario De Renzi, a Roma, sarà presentato "L'interpretazione dei luoghi. Flânerie come esperienza di vita", di Giampaolo Nuvolati, edito dalla Firenze University Press.

Con l' autore interverranno Elena Battaglini, Alessandro Galassi, Paolo Marchionne, Anna Laura Palazzo, Elisabetta Pallottino e Biancamaria Rizzo

Il flâneur, affascinante figura ottocentesca,è l'instancabile passeggiatore che si perde nella folla; animale urbano per eccellenza, allevato alla dura scuola della metropoli moderna, incarna il desiderio di libertà errabonda, che può essere ritrovata anche nelle città contemporanee. Visto come l'oggetto e il soggetto dell' analisi sociologica, è colui che sa interpretare i luoghi, sa rintracciarne il genius loci, riesce a comprenderne i significati più reconditi.

Un libro per scoprire (e riscoprire) un nuovo tipo di rapporto tra noi stessi,i luoghi che attraversiamo nella quotidianità e la lentezza come espressione del corpo-mente, per recuperare la sensibilità dello sguardo come forma di conoscenza, per imparare a praticare l'arte della flânerie ed arricchire le nostre esperienze di vita.

Giampaolo Nuvolati insegna sociologia urbana all'Università degli studi di Milano Bicocca dove è presidente del corso Magistrale di Sociologia. Suoi temi prevalenti di interesse e ricerca sono la qualità della vita urbana, le popolazioni metropolitane e il rapporto tra città e letteratura. Su questi argomenti ha scritto numerosi articoli e volumi. Tra i più recenti Lezioni di sociologia urbana (a cura di) per il Mulino (2011) e L'interpretazione dei luoghi. Flânerie come esperienze di vita di vita per Firenze University Press, 2013.

Per scaricare la locandina clicca qui

Titoli consigliati