Book chapter

La famiglia di Giovanni Boccaccio nelle pergamene olivetane

Laura Regnicoli
Archivio di Stato di Pistoia, Italy


ABOUT THIS CHAPTER

The essay focuses on a documentary corpus that belonged to the San Miniato archive: the papers of Banco di Francesco Botticini, which came to the monastery at the beginning of the 15th century. Botticini’s legacy can be reconstructed in about fifty parchments (represented here in an Appendix as register or excerpt), and offers interesting evidence on the Boccaccio’s family, linked to Banco Botticini by neighborhood relations and common acquaintances. Eleven ‘Olivetan parchments’ bear references to Boccaccio and are able to show different but still close relationships: from the sincere ones with messer Giovanni to the stormy with his brother, Iacopo, up to the long-lasting bond with the Iacopo’s sons, heirs of Boccaccio, who remained in the legal guardianship of Banco Botticini for many years.
Read more

Keywords: Giovanni Boccaccio, Boccaccio family, Olivetans, Francesco Botticini, Botticini bank

Formats

PDF

Pages: 203-232

Published by: Firenze University Press

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-295-9.11

Download PDF

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-295-9.11

Download XML

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

References

  1. Aruch A., Ricerche e documenti sacchettiani, «Rivista delle Biblioteche e degli Archivi», XXVII, 1916, pp. 104-105.
  2. Branca V., Ricci P.G., Notizie e documenti per la biografia del Boccaccio, «Studi sul Boccaccio», III, 1965, pp. 5-24.
  3. Brunetti G., La filologia romanza e l’interpretazione di Boccaccio, in G.M. Anselmi, G. Baffetti, C. Delcorno, S. Nobili (a cura di), Boccaccio e i suoi lettori. Una lunga ricezione, il Mulino, Bologna 2013, pp. 43-64.
  4. Brunetti G., La lectura di Boccaccio: il Teseida fra autografo e ricezione, in P. Mazzitello, G. Raboni, P. Rinoldi, C. Varotti (a cura di), Boccaccio in versi, Franco Cesati, Firenze 2014, pp. 71-87.
  5. Diacciati S., Popolani e magnati. Società e politica nella Firenze del Duecento, CISAM, Spoleto 2011.
  6. G. Guidi, Il governo della città-repubblica di Firenze del primo Quattrocento, Olschki, Firenze 1981.
  7. G.M. Varanini, Tra Firenze e Verona. La famiglia da Lisca nel Tre e Quattrocento, in S. Lodi (a cura di), Domus illorum de Lischa: una famiglia e un palazzo del Rinascimento a Verona, Neri Pozza, Vicenza 2002, pp. 15-42.
  8. Latini Angiolo, Il fratello di Giovanni Boccaccio, «Miscellanea Storica della Valdelsa», XXI, 1913, pp. 32-43.
  9. Le carte del monastero di S. Miniato al Monte (secoli IX-XII), a cura di L. Mosiici,  Olschki, Firenze 1990.
  10. Lettera inedita di Giovanni Boccaccio a Donato Albanzani (1365), a cura di A. Campana, in Id., Scritti. i/2. Ricerche medievali e umanistiche, a cura di R. Avesani, M. Feo, E. Pruccoli, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2012, pp. 1181-1188.
  11. Levi E., Adriano de’ Rossi, «Giornale storico della letteratura italiana», LV, 1910, pp. 201-265.
  12. Marcucci E., Lettere edite e inedite di Filippo Sassetti, Le Monnier, Firenze 1855.
  13. Regnicoli L., Boccaccio e la consorteria fiorentina de’ Rossi, in Échanges épistolaires autour de Pétrarque et Boccace, Atti del Colloque international (Tours 6-7 jun 2019), a cura di S. Ferrara, in corso di stampa.
  14. Regnicoli L., Codice diplomatico di Giovanni Boccaccio. 1. I documenti fiscali, «Italia Medioevale e Umanistica», LIV, 2013, pp. 1-80.
  15. Regnicoli L., La «cura sepulcri» di Giovanni Boccaccio, «Studi sul Boccaccio», XLII, 2014, pp. 25-79.
  16. Regnicoli L., Un’oscura vicenda certaldese. Nuovi documenti su Boccaccio e la sua famiglia, «Italia Medioevale e Umanistica», LVIII, 2017, pp. 61-122.
  17. Tordi D., Attorno a Giovanni Boccaccio. Gl’inventari dell’eredità di Jacopo Boccaccio, ed altri documenti riguardanti anche il suo grande fratello, messer Giovanni, Rubeca e Scaletti, Orvieto 1923.
  18. Trattatello in laude di Dante, a cura di M. Fiorilla, in Le vite di Dante dal XIV al XVI secolo. Iconografia dantesca, a cura di M. Berté, M. Fiorilla, S. Chiodo, I. Valente, Salerno ed., Roma 2017, pp. 11-154.
  19. Tutte le opere di Giovanni Boccaccio, a cura di V. Branca, Mondadori, Milano 1964-1998, 10 voll.
  20. Vandelli G., Un autografo della Teseida, «Studi di filologia italiana», II, 1929, pp. 1-76.
  21. Villani M., Nuova cronica, a cura di G. Porta, Guanda, Parma 20072, 3 voll.
  22. Viti P., Domenico di Silvestro (Domenico Silvestri), in Dizionario Biografico degli italiani, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, XL, Roma 1991 (online all’indirizzo <http://www.treccani.it/biografico>).

Export citation

Selected format

Cita come:
Regnicoli, L.; 2021; La famiglia di Giovanni Boccaccio nelle pergamene olivetane. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici