Book chapter

La signoria di Arena in Oltrepò. I Beccaria e la forza della comunità (secoli XIII-XVI)

Maria Nadia Covini
University of Milan, Italy - ORCID: 0000-0001-6803-8468


ABOUT THIS CHAPTER

The lordship of the Beccaria, a branch of the great family from Pavia, on Arena Po, was established at the end of the thirteenth century, taking advantage of both the financial difficulties of the small municipality and the power of the family in Pavia. It was meant to last for centuries. Managed in a consortium form by various Beccaria exponents, it encountered difficulties also in relation to the political events of the duchy. Various documents are examined to investigate the nature, modalities and reality of the relations between the lords and the land in the final centuries of the Middle Ages, especially from the fiscal, economic and agricultural point of view.
Read more

Keywords: Beccaria family of Pavia, Arena Po, duchy of Milan, 14th-15th cent., 14th century lordships, history of Pavia and countryside

Formats

PDF

Pages: 133-150

Published by: Firenze University Press

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-427-4.08

Download PDF

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-427-4.08

Download XML

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

References

  1. Albertini Ottolenghi M.G. (1978), Palazzo Carminali-Bottigella, già Beccaria, in A. Peroni, M.G. Albertini Ottolenghi, D. Vicini, L. Giordano, Pavia. Architetture dell’età sforzesca, Torino, pp. 123-136.
  2. Bollea L.C. (ed.) (1901), Documenti degli archivi di Pavia relativi alla storia di Voghera, 929-1300, Pavia.
  3. Bosisio G. (ed.) (1859), Documenti inediti della chiesa pavese, Pavia.
  4. Canobbio E., Del Bo B. (edd.) (2007), «Beatissime pater». Documenti relativi alle diocesi del ducato di Milano, Milano.
  5. Carocci S. (1997), Signoria rurale e mutazione feudale, in «Storica», 3, 8, pp. 49-91.
  6. Carocci S. (2014), Signorie di Mezzogiorno. Società rurali, poteri aristocratici e monarchia (XII-XIII secolo), Roma.
  7. Cengarle F. (2007), Feudi e feudatari del duca Filippo Maria Visconti. Repertorio, Milano.
  8. Covini M.N. (2007), La balanza drita. Pratiche di governo, leggi e ordinamenti nel ducato sforzesco, Milano.
  9. Covini M.N. (2015), Le difficoltà politiche e finanziarie degli ultimi anni di dominio, in F. Cengarle, M.N. Covini (edd.), Il ducato di Filippo Maria Visconti, 1412-1447. Economia, politica, cultura, Firenze, pp. 71-105.
  10. Covini M.N. (2019), Il feudo-azienda di Cicco Simonetta e le nuove signorie di Lomellina (XV secolo), in A. Gamberini, F. Pagnoni (edd.), La signoria rurale nell’Italia del tardo medioevo. 1. Gli spazi economici, Milano, pp. 195-214.
  11. Covini M.N. (2014), Pavia dai Beccaria ai Visconti-Sforza. Metamorfosi di una città, in M. Davide (ed.), Le subordinazioni delle città comunali a poteri maggiori in Italia dagli inizi del secolo XIV all’ancien régime, Trieste, pp. 46-67.
  12. Covini M.N. (2018), Potere, ricchezza e distinzione a Milano nel Quattrocento. Nuove ricerche su Cicco Simonetta, Milano.
  13. Criniti N. (1970a), Beccaria di Robecco, Castellino, in DBI, 7, Roma, pp. 478-482.
  14. Criniti N. (1970b), Beccaria di Robecco, Lancellotto, in DBI, 7, Roma, pp. 482-484.
  15. Crotti R. (1990), Il sistema caritativo-assistenziale: strutture e forme di intervento, in Storia di Pavia, III, 1, Milano, pp. 359-408.
  16. Del Tredici F. (2019), Il profilo economico della signoria lombarda. Il caso dei Visconti e quello dei Borromeo (secoli XIV-XV) in A. Gamberini, F. Pagnoni (edd.), La signoria rurale nell’Italia del tardo medioevo. 1. Gli spazi economici, Milano, pp. 21-54.
  17. Fagnani F. (1990), Origine e sviluppi della signoria dei Beccaria su Arena Po, in «Bollettino della società pavese di storia patria», 90, pp. 55-119.
  18. Goria A. (1970), Beccaria, Manfredo, in DBI, 7, Roma, pp. 475-478.
  19. Grillo P. (2003), Istituzioni e società fra XII e XV secolo, in E. Cau, P. Paoletti, A.A. Settia (edd.), Storia di Voghera, I. Dalla preistoria all’età viscontea, Voghera, pp. 165-224.
  20. Martinis R. (in press), «Anticamente moderni»: palazzi rinascimentali di Lombardia in età sforzesca.
  21. Porqueddu C. (2012), Il patriziato pavese in età spagnola: ruoli familiari, stile di vita, economia, Milano.
  22. Rao R. (2018), Credito, diversificazione, integrazione regionale e mercato locale a Pavia prima della Peste (1290-1361), in B. Figliuolo (ed.), Centri di produzione, scambio e distribuzione nell’Italia centrosettentrionale, secoli XIII-XIV, Udine, pp. 41-75.
  23. Rao R. (2011), Signori di popolo. Signoria cittadina e società comunale nell’Italia nord-occidentale, 1275-1350, Milano.
  24. Robolini G. (1830-1834), Notizie appartenenti alla storia della sua patria, IV, 2, Pavia; V, 1, Pavia.
  25. Roveda E. (1990), Le istituzioni e la società in età visconteo-sforzesca, in Storia di Pavia, III,1, Milano, pp. 55-115.
  26. Storti G. (1973), Arena Po. Lineamenti di storia medioevale, Varese.
  27. Toscani X. (1969), Aspetti di vita religiosa a Pavia nel secolo XV, Milano.
  28. Vicini D. (2014), I reperti scultorei da San Salvatore raccolti presso i Musei Civici di Pavia, in M.T. Mazzilli Savini (ed.), Il complesso rinascimentale di San Salvatore a Pavia, Pavia, pp. 134-147.

Export citation

Selected format

Cita come:
Covini, M.; 2021; La signoria di Arena in Oltrepò. I Beccaria e la forza della comunità (secoli XIII-XVI). Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici