Book chapter

Le signorie del Mezzogiorno aragonese attraverso i libri dei relevi

Potito d'Arcangelo
University of Naples Federico II, Italy - ORCID: 0000-0003-3968-9426


ABOUT THIS CHAPTER

The essay provides an overview on fiefs and seigneurial powers in the Kingdom of Naples in the Aragonese era, on the base of findings and research issues drawn on the serie Relevi kept at the Archivio di Stato of Naples. It includes discussions on demographic development and settle- ment patterns, successions, government and productive structures, the territorial vocation, the process of “monumentalization” of the seigneurie in the medieval and early-modern southern sources.
Read more

Keywords: Middle Ages, Southern Italy, Alfonso the Magnanimous, Camera della Sommaria, seigneurial power

Formats

PDF

Pages: 421-464

Published by: Firenze University Press

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-301-7.10

Download PDF

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-301-7.10

Download XML

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

References

  1. Alaggio R. (2014), Il processo di feudalizzazione della società del Mezzogiorno. I contesti urbani della Puglia, in G. Galasso (ed.) Alle origini del dualismo italiano. Regno di Sicilia e Italia centro-settentrionale dagli Altavilla agli Angiò (1100-1350), Rubbettino, Soveria Mannelli. 137-176.
  2. Alfano G.M. (1798), Istorica descrizione del Regno di Napoli diviso in dodici provincie, Vincenzo Manfredi, Napoli
  3. Spieß K.H. (1981) Das älteste Lehnsbuch der Pfalzgrafen bei Rhein von Jahr 1401, Edition und Erläuterungen, Stuttgart.
  4. Ammirato S. (1651), Delle famiglie nobili napoletane, vol. II, Amadore Massi da Forlì, Firenze.
  5. Arcangeli L. (2003), Gentiluomini di Lombardia. Ricerche sull’aristocrazia lombarda padana nel Rinascimento, FrancoAngeli, Milano.
  6. Arcangeli L. (2003), Gian Giacomo Trivulzio marchese di Vigevano e il governo francese nello stato di Milano (1499-1518), in Arcangeli L., Gentiluomini di Lombardia. Ricerche sull’aristocrazia lombarda padana nel Rinascimento, FrancoAngeli, Milano. 3-70.
  7. Arcangeli L. (2003), Introduzione, in Arcangeli L., Gentiluomini di Lombardia. Ricerche sull’aristocrazia lombarda padana nel Rinascimento, FrancoAngeli, Milano, IX-XXXIV.
  8. Arcangeli L. (2012), Ragioni di stato e ragioni di famiglia: strategie successorie dell’aristocrazia milanese tra Quattro e Cinquecento (Visconti, Trivulzio, Borromeo), «Mélanges de l’École française de Rome. Italie et Méditerranée modernes et contemporaines», 124, 2, 447-469.
  9. Guyotjeannin O. (ed.) (2018), L’art médiéval du registre. Chancelleries royales et princières, École nationale des chartes, Paris
  10. Berardi R. (2015), La contea di Corigliano. Profilo storico, economico e sociale della Sibaritide (secoli XI-XVI), Ferrari, Rossano.
  11. Bollettino delle sentenze emanate dalla Suprema Commissione per le liti fra i già baroni ed i comuni (1808-1810), Napoli
  12. Carocci S. (1993), Baroni di Roma. Dominazioni signorili e lignaggi aristocratici nel Duecento e nel primo Trecento, Viella, Roma.
  13. Carocci S. (1993), Baroni di Roma. Dominazioni signorili e lignaggi aristocratici nel Duecento e nel primo Trecento, Viella, Roma.
  14. Carocci S. (2006), Signori e signorie, in S. Carocci (ed.), Storia d’Europa e del Mediterraneo. Dal medioevo all’età della globalizzazione, vol. VIII, Il Medioevo (secoli V-XV). Popoli, poteri, dinamiche, Salerno ed., Roma, 409-448.
  15. Carocci S. (2014), Signorie di Mezzogiorno. Società rurali, poteri aristocratici e monarchia (XII-XIII secolo), Roma.
  16. Cernigliaro A. (1983), Sovranità e feudo nel Regno di Napoli. 1505-1557, Jovene, Napoli.
  17. Ciarlanti G.V. (1823), Memorie historiche del Sannio, Campobasso 1823.
  18. Ciarleglio M.N. (2013), I Feudi del Contado di Molise. Inventario analitico dei relevi molisani nell’Archivio di Stato di Napoli (XV-XVIII sec.), IRESMO, Campobasso.
  19. Consuetudines neapolitane cum glossa Napodani (1783), Typis Dominici Antoni & Nicolai Parrino, Napoli
  20. Consuetudines neapolitane cum Glossis Nobilis Domini Neapolitani Sebastiani Neapolitani Cesarii iuris professoris ac militis (1518), per magistrum Antonium de Frizis Corinaldensem, [Neapoliì].
  21. Facio Capece Galeota F. (1724), Controversiarum juris illustriorum usuque frequentiorum (...), authore J.C., vol. II, Ex typographia Dominici Raillardi, Neapoli.
  22. Cozzetto F. (2005), Una grande università: Cosenza e i suoi casali, in G. Vitolo (ed.), Città e contado nel Mezzogiorno tra medioevo ed età moderna, Laveglia, Salerno, 261-286.
  23. d’Arcangelo P. (2021), Archivi e archivisti della Camera della Sommaria tra tardo medioevo ed età moderna (secoli XV-XVIII), in «Archivio storico per la province napoletane», 139, 59-94.
  24. D’Arcangelo P. (2017), La Capitanata urbana tra Quattro e Cinquecento, Società Napoletana di Storia Patria, Napoli.
  25. d’Arcangelo P. (2017), Le scritture della dogana della mena delle pecore di Foggia (metà del XV – metà del XVI secolo), «Nuova rivista storica», 101, 555-592.
  26. d’Arcangelo P. (2013), La signoria composita. Poteri signorili a Montevergine dalle origini all’età sveva (seconda metà del XII secolo-prima metà del XIII secolo), «Società e storia», 36, 2, 227-263.
  27. De Leo P. (1984), Un feudo vescovile nel mezzogiorno svevo: la Platea di Ruffino, vescovo di Bisignano, Roma.
  28. Delille G. (1988), Famiglia e proprietà nel Regno di Napoli, Einaudi, Torino (Rome 1985)
  29. Di Rocco G. (2009), Castelli e borghi murati della Contea di Molise (secoli X-XIV), All'insegna del giglio, Borgo San Lorenzo
  30. Cecere D., De Caprio C., Gianfrancesco L., Palmieri P. (2018), Disaster Narratives in Early Modern Naples. Politics, Communication and Culture, Viella, Roma.
  31. Galante G. (1781), Descrizione dello stato antico ed attuale del Molise (...), Società letteraria e tipografica, Napoli
  32. Galasso G. (1992), Il Mezzogiorno angioino e aragonese (1266-1494), in Galasso G. (ed.), Storia d’Italia, vol. XV/1, Il Regno di Napoli, Utet, Torino.
  33. Giustiniani L. (1797-1805), Dizionario storico-geografico, 10 voll., De Bonis, Napoli.
  34. Grimaldi G. (1750-1752), Istoria delle leggi e magistrati del Regno di Napoli, 12 voll., a spese di Raffaello Gessari, Napoli.
  35. Guyotjeannin O., Introduction. De «regestre» au «registre». Un art médiéval de la mémoire de gouvernement, in Guyotjeannin O. (ed.) (2018), L’art médiéval du registre. Chancelleries royales et princières, École nationale des chartes, Paris, 5-21
  36. Ibsen M. (2007), «Era già quasi re di tutta Italia». Uso politico e memoria dei Longobardi dai Visconti al Settecento, in G.P. Brogiolo, A. Chavarría Arnau (eds.), I Longobardi. Dalla caduta dell’Impero all’alba dell’Italia, Catalogo della mostra (Torino-Novalesa, 28 settembre 2007-6 gennaio 2008), Silvana, Cinisello Balsamo, 279-290.
  37. Laurioux B. (2014), Distinction et alimentation: état de la question, in J.P. Genet, E.I. Mineo (eds.), Marquer la prééminence sociale, EFR, Paris-Rome, 323-345.
  38. Laurioux B. (2002), Manger au Moyen Âge. Pratiques et discours alimentaires en Europe aux XIVe et XVe siècles, Pluriel, Paris.
  39. Le Goff, J. (1978) Documento/Monumento, in Enciclopedia Einaudi, vol. V, Einaudi, Torino, 38-43.
  40. Le Goff J., Chartier R., Revel J. (1978), La nouvelle histoire, CEPL, Paris.
  41. Le Goff J., Toubert P. (1977), Une histoire totale du Moyen Âge est-elle possible?, in Actes du Cème Congrès national des Sociétés savantes, Paris 1975, Section de philologie et d’histoire, vol. I, Paris, 31-44.
  42. Delle Donne F., Iacono A. (eds.) (2018), Linguaggi e ideologie del Rinascimento monarchico aragonese (1442-1503). Forme di legittimazione e sistemi di governo, Fedoapress, Napoli. 10.6093/978-88-6887-026-3
  43. Magliano A. (1895), Larino: considerazioni storiche sulla città di Larino, Associazione culturale Larino, Campobasso.
  44. Maire Vigueur J.-C. (1995), Révolution documentaire et révolution scripturaire: le cas de l’Italie médiévale, «Bibliothèque de l’école des chartes», 153, 177-185.
  45. Mazzella S. (1601), Descrittione del Regno di Napoli (...), Napoli
  46. Mineo E.I. (2001), Nobiltà di stato. Famiglie e identità aristocratiche nel tardo medioevo. La Sicilia, Donzelli, Roma.
  47. Monaco L.M. (2007-2008), Ponti storici in Campania: dalla conoscenza alla conservazione, tesi di dottorato, XXI ciclo, Università degli Studi di Napoli Federico II.
  48. Morsel J. (2000), L’invention de la noblesse en Haute-Allemagne à la fin du Moyen Âge. Contribution à l’étude de la sociogenèse de la noblesse médiévale, in J. Paviot, J. Verger (eds.), Guerre, pouvoir, et noblesse au Moyen Âge. Mélanges en l’honneur de Philippe Contamine, Presses de l'Université de Paris-Sorbonne, Paris, 533-545.
  49. Morsel J. (2018), Quand enregistrer, c’est créer. La transformation des registres féodaux des tranformation des registres féodaux des évêques de Wurtzbourg aux XVIe et XVe siècles, in siècles, in Guyotjeannin O. (ed.), L’art médiéval du registre.
  50. Morsel J. (2004), Les sources sont-elles “le pain de l’historien”?, in Morsel J. (ed.) (2004), L’historien et “ses” sources, «Hypothèses», 7, 271-286.
  51. Navazio E. (2018), “Dovrà avvisarci se costì vi saranno bicchieri e caraffe di cristallo fino ed il simile di vetro come pure se vi saranno gotti per la notte...”, la presenza dei Doria in Melfi ed il viaggio di Giovan Andrea IV Doria (1743), in F. Corona, R. Nigro (eds.), Augustali: Temi e culture del territorio, a cura di, 2 voll., Parco letterario Federico II di Svevia, Melfi, II, 343-387.
  52. Nougaret C. (2004), Les sources archivistiques. Production organique ou invention de l’archiviste?, «Hypothéses», 7, 331-339.
  53. Nuciforo B. in press, I Della Lagonessa o Della Leonessa, in F. Del Tredici (ed.), La signoria rurale nell'Italia del tardo medioevo, 5, Censimento e quadri regionali. Materiali di lavoro, Roma.
  54. Pacichelli G.B. (1702) Il Regno di Napoli in prospettiva diviso in dodici provincie, 3 voll., Napoli.
  55. E. Cuozzo (2007), La platea di Luca arcivescovo di Cosenza, Sellino, Avellino.
  56. Pontari P. (2016), Raimo, Franzone, in Dizionario biografico degli italiani, 86, Istituto dell’Enciclopoeria Italiana, Roma, 209-212.
  57. Pragmaticae, edicta, decreta regiaeque sanctiones Regni Neapolitani (1715) per u.j.d. Blasium Altimarum (...), vol. II, Typis et aere proprio Felicis Mosca, Napoli
  58. Mazzoleni J., Orefice R. (ed.) (1979), I registri della cancelleria angioina ricostruiti da Riccardo Filangieri con la collaborazione degli archivisti napoletani, vol. XXVI, 1282-1283, Napoli.
  59. Reynolds S. (1994), Fiefs and vassals. The medieval evidence reinterpreted, Oxford University press, Oxford.
  60. Ricca E. (1859-1869), La nobiltà del Regno delle Due Sicilie, Napoli
  61. Rossetti E. (2013), Sotto il segno della vipera. L’agnazione viscontea nel Rinascimento. Episodi di una committenza di famiglie (1480-1520), Nexo, Milano
  62. Rovito P.L. (1981), Respublica dei togati. Giuristi e società nella Napoli del Seicento, Jovene, Napoli.
  63. Russo A. (2017), Sanseverino D’Aragona, Roberto, in Dizionario biografico degli italiani, 90, Istituto dell’Enciclopedia Italiana Roma, 316-323.
  64. Ryder A. (2003), Guevara, Pietro, in Dizionario biografico degli italiani, 60, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, Roma, 699-701.
  65. Sakellariou E. (2012), Southern Italy in the Late Middle Ages. Demographic, Institutional and Economic Change in the Kingdom of Naples, c. 1440-c. 1530, Brill, Leiden-Boston.
  66. Santamaria N. (1881), I feudi, il diritto feudale e la loro storia nell’Italia meridionale, R. Marghieri, Napoli (ed. anast. Bologna 1985).
  67. Scandone F. (1962), Documenti sulle relazioni tra la corte angioina di Napoli, papa Bonifacio VIII e i Colonna, «Archivio storico per le province napoletane», 41, 221-236.
  68. Senatore F. (2017), Forme testuali del potere nel regno di Napoli. I modelli documentari, le suppliche, in Lazzarini, A. Miranda, F. Senatore (eds.) Istituzioni, scritture, contabilità. Il caso molisano nell’Italia medievale (secc. XIV-XVI in.), Viella, Roma, 113-145
  69. Senatore F. (2010), Parlamento e luogotenenza generale. Il regno di Napoli nella Corona d’Aragona, in Á. Sesma Muñoz (ed.) La Corona de Aragón en el centro de su Historia 1208-1458. La Monarquía aragonesa y los reinos de la Corona, Cesma, Zaragoza, 435-478.
  70. Senatore F. in press, Signorie personali nel Mezzogiorno (XIV-XVI sec.), in A. Fiore, L. Provero (eds.), La signoria rurale nell’Ita- lia del tardo medioevo, 3, L’azione politica locale, FUP, Firenze
  71. Senatore F. (2018), Survivors’ Voices: Coping with the Plague of 1478-1480 in Southern Italian Rural Communities, in Cecere D., De Caprio C., Gianfrancesco L., Palmieri P. (2018), Disaster Narratives in Early Modern Naples. Politics, Communication and Culture, Viella, Roma, 109-126.
  72. Senatore F. (2018), Una città, il Regno. Istituzioni e società a Capua nel secolo XV, 2 voll., ISIME, Roma
  73. Terenzi P. (2018), Earthquakes, Society and Politics in L’Aquila in the Fourteenth and Fifteenth Centuries, in Cecere D., De Caprio C., Gianfrancesco L., Palmieri P. (2018), Disaster Narratives in Early Modern Naples. Politics, Communication and Culture, Viella, Roma, 93-108
  74. Toubert P. (1995), Il medievista e il problema delle fonti, in P. Toubert, Dalla terra ai castelli. Paesaggio, agricoltura e poteri nell’Italia medievale, Einaudi, Torino, 3-19.
  75. Trifone R. (1910), Il diritto consuetudinario di Napoli e la sua genesi, Società editrice libraria, Napoli.
  76. Trifone R. (1952), Il diritto longobardo e il diritto franco nella successione feudale del Regno di Sicilia, in Atti del primo congresso internazionale di studi longobardi, Spoleto, 27-30 settembre 1951, CISAM, Spoleto, 483-489.
  77. Varela-Rodríguez M.E. (2010), La moda e la circolazione dei tessuti nei paesi della Corona d’Aragona, in Colesanti G.T. (ed.), Le usate leggiadrie. I cortei, le cerimonie, le feste e il costume nel Mediterraneo tra il XV e il XVI secolo, Atti del convegno (Napoli 14-16 dicembre 2006), Centro francescano di studi sul Mediterraneo, Montella, 91-117.
  78. Visceglia M.A., (1983) Linee per lo studio unitario dei testamenti e dei contratti matrimoniali dell’aristocrazia napoletana tra fine Quattrocento e Settecento, «Mélanges de l’École française de Rome. Moyen âge, temps modernes», 95, 393-470.
  79. Vitale G. (2016), Percorsi urbani nel Mezzogiorno medievale, Laveglia&Carlone, Battipaglia.

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 45Chapter Downloads

Cita come:
d'Arcangelo, P.; 2021; Le signorie del Mezzogiorno aragonese attraverso i libri dei relevi. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici