Book chapter

Massimo Quaini, territorialista

Alberto Magnaghi
University of Florence, Italy


ABOUT THIS CHAPTER

The essay illustrates Quaini’s inputs to the construction and the theoretical/operational development of the territorialist school and, later on, of the Territorialist Society, of which he was one of the major founders and guarantors. In his explication of concepts like place, territory, landscape, place awareness, Quaini anticipates the need for a multidisciplinary territorialist lexicon. Taking from Herodote Italia the focus on the fundamental integration of historical and spatial knowledge, he recommends a confluence of geography into the territorialist multidisciplinary system, exemplifying it in relation to topics like territorial museums, local observatories of landscape, statute of places, foundational description, new relationships between city and countryside.
Read more

Keywords: place; territory; landscape; place awareness; statute of places

Formats

PDF

Pages: 125-140

Published by: Firenze University Press

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-322-2.10

Download PDF

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-322-2.10

Download XML

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

References

  1. Alborno P., Della Puppa F., Traldi C. (2018), “Parco Biamonti: dal parco letterario al parco produttivo, dal territorio che si fa letteratura ad una nuova letteratura del territorio”, Scienze del Territorio, n. 6, pp. 152-157.
  2. Becattini G., Magnaghi A. (2015), “Coscienza di classe e coscienza di luogo. Dialogo fra un economista e un urbanista”, in Becattini G., La coscienza dei luoghi. Il territorio come soggetto corale, Donzelli, Roma, pp. 117-224.
  3. Bellandi M., Magnaghi A., a cura di (2017), La coscienza di luogo nel recente pensiero di Giacomo Becattini, Firenze University Press, Firenze.
  4. Bonesio L. (2012), “La questione epistemologica e il linguaggio: territorio, luogo, paesaggio”, in Magnaghi A. (a cura di), Il territorio bene comune, Firenze University Press, Firenze, pp. 57-69.
  5. Choay F. (2008), Del destino della città, a cura di A. Magnaghi, Alinea, Firenze.
  6. Gambi L. (1974), “Per una cartografia dei patrimoni culturali”, in Emiliani A. (a cura di), Una politica per i beni culturali, Einaudi, Torino, pp. 271-274.
  7. Magnaghi A., a cura di (1990), Il territorio dell’abitare. Lo sviluppo locale come alternativa strategica, Franco Angeli, Milano.
  8. Magnaghi A., a cura di (2001), Rappresentare i luoghi. Metodi e tecniche, Alinea, Firenze.
  9. Magnaghi A. (2020), Il principio territoriale, Bollati Boringhieri, Torino.
  10. Moreno D., Quaini M., Traldi C., a cura di (2017), Dal parco ‘letterario’ al parco produttivo. L’eredità culturale di Francesco Biamonti, Oltre Edizioni, Sestri Levante.
  11. Quaini M. (2000), “Quale ottica geografica per la Descrizione fondativa?”, in Cinà G. (a cura di), Descrizione fondativa e statuto dei luoghi. Nuovi fondamenti per il piano comunale, Alinea, Firenze, pp. 21-38.
  12. Quaini M. (2004), “L’elogio dei luoghi e la voglia di premoderno. Riflessioni in margine a un manuale curato da Alberto Magnaghi”, Rivista Geografica Italiana, n. 111, pp. 341-355.
  13. Quaini M. (2007), “Nella scia di Patrick Geddes”, in Cevasco R., Memoria verde. Nuovi spazi per la Geografia, Diabasis, Reggio Emilia, pp. 283-286.
  14. Quaini M. (2009), “Del destino della città di F. Choay e dell’utopia ‘rururbana’ di A. Magnaghi”, in Bonora P., Cervellati P.L. (a cura di), Per una nuova urbanità dopo l’alluvione immobiliarista, Diabasis, Reggio Emilia, pp. 60-71.
  15. Quaini M. (2010), “Fra territorio e paesaggio una terra di mezzo ancora da esplorare?”, in Poli D. (a cura di), “Il progetto territorialista”, Contesti. Città, territori, progetti, n. 2/2010, pp. 62-70.
  16. Quaini M. (2012), “Territorio, paesaggio, beni comuni”, in Magnaghi A. (a cura di), Il territorio bene comune, Firenze University Press, Firenze, pp. 71-82.
  17. Quaini M. (2014a), “Tutela del patrimonio artistico e dell’ambiente: Giovanni Urbani e Lucio Gambi”, relazione al Convegno del Centro studi vitruviani Ambiente, patrimonio artistico e tutela nel pensiero di Giovanni Urbani, Fano, 23 Ottobre.
  18. Quaini M. (2014b), “Quale ‘museo’ per il paesaggio e per quali funzioni?”, in Moneta V., Parola C. (a cura di), Oltre la rinaturalizzazione. Studi di ecologia storica per la riqualificazione del paesaggio rurale, Oltre Edizioni, Sestri Levante, pp. 225-232.
  19. Quaini M. (2015), “Nello spirito della CEP: una rete di Osservatori del paesaggio per creare cittadinanza attiva nelle politiche territoriali”, in SDT, materiali preparatori al seminario La storia nelle scienze del territorio, Firenze. 13 Marzo, <http://www.societadeiterritorialisti.it/images/DOCUMENTI/GRAPPOLI/Storia_territorio_archeologia_globale/quaini_nello%20spirito%20della%20cep.doc> (03/2021).
  20. Quaini M. (2016), “Per trovare un passaggio dal territorio infelice alla felicità del territorio”, in Munarin S., Velo L. (a cura di), Italia 1945-2045. Urbanistica prima e dopo, Donzelli, Roma.
  21. Quaini M. (2017a), “Il ‘Dizionario delle parole territorialiste’: un progetto non più rinviabile”, Scienze del territorio, n. 5, pp. 261-272.
  22. Quaini M. (2017b), “Da coscienza di classe a coscienza di luogo: una traiettoria necessaria per le scienze sociali”, in Bellandi M., Magnaghi A. (a cura di), La coscienza di luogo nel recente pensiero di Giacomo Becattini, Firenze University Press, Firenze, pp. 33-40.
  23. Quaini M. (2020), Il filo della storia e la matassa della geografia. Paesaggi storico-geografici della modernità, Il Nuovo Melangolo, Genova.

Export citation

Selected format

Cita come:
Magnaghi, A.; 2021; Massimo Quaini, territorialista. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici