Book chapter

San Miniato al Monte e lo spazio politico fiorentino nel XIII secolo

Enrico Faini
University of Florence, Italy - ORCID: 0000-0003-1380-7295


ABOUT THIS CHAPTER

Starting from the example of San Miniato al Monte, the essay dwells on the relationship existing between Florentine aristocracy and religious institutions. These were indispensable elements for the occupation of the urban ‘political space’, thanks to the social networks they controlled. Their political role – until now poorly investigated – was clearly recognised by the new ruling groups (Popolo). For this reason, the Florentine Popolo’s regime at the end of the thirteenth century tried to break the connection between aristocratic families and religious institutions, also through the use of precise rules that had become part of the Ordinamenti di Giustizia.
Read more

Keywords: Commune of Florence, Popular Commune, Magnati and Popolani, urban aristocracy, monasticism

Formats

PDF

Pages: 135-149

Published by: Firenze University Press

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-295-9.08

Download PDF

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2021

DOI: 10.36253/978-88-5518-295-9.08

Download XML

© 2021 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

References

  1. Artifoni E., I governi di ‘popolo’ e le istituzioni comunali nella seconda metà del secolo XIII, «Reti Medievali Rivista», IV (2), 2003, pp. 1-6.
  2. Bordone R., Tema cittadino e “ritorno alla terra” nella storiografia comunale recente, «Quaderni storici», LII (1), 1983, pp. 255-277.
  3. Contessa M.P., An episcopal monastery in Florence from the 11th to the early 13th century: San Miniato al Monte, in F. Sabaté (ed.), Life and Religion in the Middle Ages, Cambridge Scholars Publishing, Newcastle upon Tyne 2015, pp. 184-201.
  4. Contessa M.P., Monachesimo, istituzioni e società a Firenze nel pieno Medioevo. San Miniato al Monte e San Salvi fra XI e XIII secolo (primi decenni), tesi di dottorato di ricerca discussa presso l’Università di Firenze (relatore A. Zorzi), a.s. 2010-2012.
  5. Dameron G.W., Episcopal Power and Florentine Society 1000-1320, Harvard University Press, Cambridge (Mass.) 1991.
  6. Dameron G.W., Feeding the Medieval Italian City-State: Grain, War, and Political Legitimacy in Tuscany, c. 1150-c. 1350, «Speculum», XCII, 2017, pp. 976-1019.
  7. Dameron G.W., Florence and its church in the age of Dante, University of Pennsylvania Press, Philadelphia 2005.
  8. Dameron G.W., Revisiting the Italian magnates: church property, social conflict and political legitimization in the thirteenth-century commune, «Viator», XXIII, 1992, pp. 167-187.
  9. Davidsohn R., Storia di Firenze, trad. it., Sansoni, Firenze 1973.
  10. De Robertis T., Milani G., Regnicoli L., Zamponi S. (a cura di), Codice diplomatico dantesco, Salerno Editore, Roma 2016.
  11. De Rosa D., Alle origini della Repubblica fiorentina. Dai consoli al Primo Popolo (1172-1260), Arnaud, Firenze 1995.
  12. Diacciati S.,  Popolani e magnati. Società e politica nella Firenze del Duecento, CISAM, Spoleto 2011.
  13. Diacciati S., Popolo e regimi politici a Firenze nella prima metà del Duecento, «Annali di Storia di Firenze», I, 2006, pp. 37-81.
  14. Duccini A., Il castello di Gambassi. Territorio, società, istituzione (secoli X-XIII), Società storica della Valdelsa, Castelfiorentino 1998.
  15. Fabbri L., Calimala e l’Opera di San Giovanni: il governo del Battistero di Firenze fra autorità ecclesiastica e potere civile, in F. Gurrieri (a cura di), Il battistero di San Giovanni: conoscenza, diagnostica, conservazione, Mandragora, Firenze 2017, pp. 73-85.
  16. Faini E., Firenze nell’età romanica (1000-1211). L’espansione urbana, lo sviluppo istituzionale, il rapporto con il territorio, Olschki, Firenze 2010.
  17. Faini E., Il convito del 1216. La vendetta all’origine del fazionalismo fiorentino, «Annali di Storia di Firenze», I, 2006, pp. 9-36.
  18. Faini E., Passignano e i Fiorentini (1000-1266): indizi per una lettura politica, in P. Pirillo (a cura di), Passignano in Valdipesa. Un monastero e la sua storia, 1, Una Signoria sulle anime, sugli uomini e sulle comunità (dalle origini al sec XIV), Viella, Roma 2009, pp. 199-222.
  19. Giorgi A., Il conflitto magnati/popolani nelle campagne: il caso senese, in G. Salvemini, Magnati e popolani in Firenze dal 1280 al 1295, Carnesecchi, Firenze 1899, pp. 137-211.
  20. Greco G., Un «luogo» di frontiera: l’Opera del Duomo nella storia della Chiesa locale. Premessa storica sulle Fabbricerie, «Quaderni dell’Opera primaziale di Pisa», XVI, 2004, pp. 9-31.
  21. Habermas J., Teoria dell’agire comunicativo, 2 voll., il Mulino, Bologna 2017 (ed or. Frankfurt a. M. 1981).
  22. Heers J., Partiti e vita politica nell’Occidente medievale, Mondadori, Milano 1983 (ed. or. Amsterdam-New York-Oxford 1977).
  23. Il Libro del biadaiolo: carestie e annona a Firenze dalla metà del ‘200 al 1348, a cura di G. Pinto, Olschki, Firenze 1978.
  24. Il Libro del chiodo, a cura di F. Klein, Polistampa, Firenze 2004.
  25. Jones P., Economia e società nell’Italia medievale: la leggenda della borghesia, in Storia d’Italia, Annali, I, Dal feudalesimo al capitalismo, UTET, Torino 1978, pp. 187-372.
  26. La legislazione antimagnatizia a Firenze, a cura di S. Diacciati, A. Zorzi, ISIME, Roma 2013.
  27. Lansing C., The Florentine Magnates. Lineage and Faction in a Medieval Commune, Princeton University Press, Princeton (N.J.) 1991.
  28. Liber Extimationum (Il Libro degli Estimi) (An. MCCLXIX), a cura di O. Brattö, Romanica Gothoburgensia II, Göteborg 1956.
  29. Lori Sanfilippo I., La pace del cardinale Latino a Firenze nel 1280. La sentenza e gli atti complementari, «Bullettino dell’Istituto storico italiano per il Medio Evo», LXXXIX, 1980-1981, pp. 193-259.
  30. Maire Vigueur J.-C., Il problema storiografico: Firenze come modello (e mito) di regime popolare, in Magnati e Popolani nell’Italia comunale, Centro italiano di studi di storia e d’arte, Pistoia 1997, pp. 1-16.
  31. Milani G., Contro il comune dei milites. Trent’anni di dibattiti sui regimi di Popolo, in M.T. Caciorgna, S. Carocci, A. Zorzi (a cura di), I comuni di Jean-Claude Maire Vigueur. Percorsi storiografici, Viella, Roma 2014, pp. 235-258.
  32. Milani G., L’esclusione dal comune: conflitti e bandi politici a Bologna e in altre città italiane tra XII e XIV secolo, ISIME, Roma 2003.
  33. Milani G., La guerra e la giustizia. Brunetto Latini e l’esclusione politica, «Arzanà», XVI-XVII, 2013, pp. 37-51.
  34. Milani G., Lo strano destino della lezione di Torelli: ottimisti e pessimisti nella comunalistica italiana degli ultimi trent’anni, in I. Lazzarini (a cura di), Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli, ISIME, Roma 2013, pp. 147-164.
  35. Nardi P., Caponsacchi, Gherardo, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 18, Istituto dell’Enciclopedia italiana, Roma 1975, <www.treccani.it>.
  36. Nelli R., Signoria ecclesiastica e proprietà cittadina: Monte di Croce tra XIII e XIV secolo, Comune di Pontassieve, Pontassieve 1985.
  37. Pirillo P., Costruzione di un contado: i fiorentini e il loro territorio nel basso medioevo, Le Lettere, Firenze 2001.
  38. Poloni A., Il secondo Popolo: conflitti e ricambio politico nei comuni popolari nei decenni tra Due e Trecento, in I. Lazzarini (a cura di), Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli, ISIME, Roma 2013, pp. 165-184.
  39. Quilici B., La Chiesa di Firenze dal governo del “Primo Popolo” alla restaurazione guelfa, «Archivio storico italiano», CXXVII, 1969, pp. 265-337.
  40. Raveggi S., Le famiglie di parte ghibellina nella classe dirigente fiorentina del secolo XIII, in I ceti dirigenti dell’età comunale nei secoli XII e XIII, Pacini, Pisa 1982.
  41. Raveggi S., Studiare qualcosa di sinistra, anzi no: magnati e popolani, in D. Balestracci, A. Barlucchi, F. Franceschi, P. Nanni, G. Piccinni, A. Zorzi (a cura di), Uomini paesaggi storie: studi di storia medievale per Giovanni Cherubini, 2 voll., Salvietti e Barabuffi, Siena 2011-2012, 2, pp. 1207-1222.
  42. Repetti E., Dizionario geografico, fisico, storico della Toscana, 6 voll., Tofani, Firenze 1832-1845.
  43. Rigon A., Il ruolo delle chiese locali nelle lotte tra magnati e popolani, in G. Salvemini, Magnati e popolani in Firenze dal 1280 al 1295, Carnesecchi, Firenze 1899, pp. 117-135.
  44. Salvemini G., Magnati e popolani in Firenze dal 1280 al 1295, Carnesecchi, Firenze 1899.
  45. Salvini S., Catalogo cronologico de’ canonici della Chiesa metropolitana fiorentina, Cambiagi, Firenze 1782.
  46. Sanfilippo M., Guelfi e Ghibellini a Firenze: la “pace” del cardinal Latino, «Nuova rivista storica», LXIV, 1980, pp. 1-24.
  47. Santini P., Documenti dell’antica costituzione del Comune di Firenze, Vieusseux, Firenze 1895.
  48. Taddei G., L’organizzazione del territorio nella Toscana comunale (secc. XII-XIV), in F. Ciappi, O. Muzzi (a cura di), Studi in onore di Sergio Gensini, Polistampa, Firenze 2012, pp. 105-136.
  49. Vigueur J.-C.M., Il problema storiografico: Firenze come modello (e mito) di regime popolare, in Magnati e Popolani nell’Italia comunale, Centro italiano di studi di storia e d’arte, Pistoia 1997, pp. 1-16.
  50. Zorzi A., Conflitto e costituzione nell’Italia comunale, in D. Ramada Curto, E.R. Dursteler, J. Kirshner, F. Trivellato (eds.), From Florence to the Mediterranean and beyond: essays in honour of Anthony Molho, Olschki, Firenze 2009, pp. 321-342.
  51. Zorzi A., Dante tra i Bianchi e i Neri, «Reti Medievali Rivista», XVIII (1), 2017, pp. 391-413.
  52. Zorzi A., La cultura della vendetta nel conflitto politico in età comunale, in R. Delle Donne, A. Zorzi (a cura di), Le storie e la memoria. In onore di Arnold Esch, Firenze University Press, Firenze 2004, pp. 135-170.
  53. Zorzi A., La trasformazione di un quadro politico. Ricerche su politica e giustizia a Firenze dal comune allo Stato territoriale, Firenze University Press, Firenze 2008.
  54. Zorzi A., Lo spazio politico delle città comunali e signorili italiane. Una prima approssimazione, in G. Andenna, N. D’Acunto, E. Filippini (a cura di), Spazio e mobilità nella “Societas Christiana”: spazio, identità, alterità (secoli X-XIII), Vita e Pensiero, Milano 2017, pp. 167-186.
  55. Zorzi A., Negoziazione penale, legittimazione giuridica e poteri urbani nell’Italia comunale, in M. Bellabarba, G. Schwerhoff, A. Zorzi (a cura di), Criminalità e giustizia in Germania e in Italia. Pratiche giudiziarie e linguaggi giuridici tra tardo medioevo ed età moderna, il Mulino, Bologna 2001, pp. 13-34.

Export citation

Selected format

Cita come:
Faini, E.; 2021; San Miniato al Monte e lo spazio politico fiorentino nel XIII secolo. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici