Assoggettamento e passioni nel pensiero politico di Judith Butler

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 2936Full-text Downloads

Cita come:
Mastroberti, C.; 2016; Assoggettamento e passioni nel pensiero politico di Judith Butler. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Assoggettamento e passioni nel pensiero politico di Judith Butler

Chiara Mastroberti
University of Pisa, Italy

+ More about the authors
DOI: 10.36253/978-88-6453-300-1 Series: Strumenti per la didattica e la ricerca ISSN 2704-6249 (print) - ISSN 2704-5870 (online)

FUP Scientific Cloud for Books

© 2016 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

Chiara Mastroberti retraces the most decisive moments of Judith Butler's work with the aim of deepening Butler’s thoughts on the relationship between political subjection and individual passions. Rereading La vita psichica del potere and Parole che provocano (1997), passing through Vite precarie (2004) and Critica della violenza etica (2005), the author analyses Butler’s discussion on fear, paranoia, melancholy and desire, framing it within the philosopher’s broader ethical and political reflection. At the core of this reflection, there are the dialectics of "psychic life", oscillating between adherence and resistance to the social norm: passions are the key to reading this text in order to understand the origin and limit of the contemporary subject, its "passivity” and the secret of its survival.

Chiara Mastroberti ripercorre i momenti più decisivi dell'opera di Judith Butler con l'intento di approfondirne il pensiero in merito al rapporto tra assoggettamento politico e passioni individuali. Rileggendo La vita psichica del potere e Parole che provocano (1997), passando per Vite precarie (2004) e Critica della violenza etica (2005), l'autrice analizza la trattazione butleriana di paura, paranoia, melanconia e desiderio, inquadrandola nella più ampia riflessione etico-politica della filosofa. Al centro di questa riflessione è la dialettica della “vita psichica”, oscillante tra adesione e resistenza alla norma sociale: proprio le passioni sono la chiave di lettura di questo testo per comprendere l'origine e il limite del soggetto contemporaneo, la sua "passività" e il segreto della sua sopravvivenza.

Read more

Formats

PDF

Publication year: 2016

Pages: 219

ISSN online: 2704-5870

e-ISBN: 978-88-6453-300-1

DOI: 10.36253/978-88-6453-300-1

Download PDF

© 2016 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2016

ISSN online: 2704-5870

e-ISBN: 978-88-9273-283-4

DOI: 10.36253/978-88-6453-300-1

Download XML

© 2016 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0