Fiorenza mia…! Firenze e dintorni nella poesia portoghese d'oggi

Export citation

Selected format

Cita come:
Edited by: Ceccucci, P.; 2009; Fiorenza mia…! Firenze e dintorni nella poesia portoghese d'oggi. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Fiorenza mia…! Firenze e dintorni nella poesia portoghese d'oggi

Edited by:

Piero Ceccucci
University of Florence, Italy

+ More about the authors

FUP Scientific Cloud for Books

© 2009 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY-NC-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

In the Portuguese imagination Florence is justly considered the cradle of modern western civilisation. Seen and admired from the Renaissance on as the new Athens, for the Portuguese it has always represented not only a model of culture and civilisation to take as inspiration, but also and above all the locus amoenus of spiritual and intellectual harmony and balance, dreamed-of and unattainable, that floods and pervades the soul with a vague, nostalgic sentiment of admiration. Evidence of this, now as in the past, are the serried ranks of poets who for centuries have sung its praises and raised it to the rank of myth. This brief anthology proposes only a few of them, among the most renowned of recent generations. In a truly original way these poets have managed to convey to the hearts and minds of their compatriots their own stunned vision of the city, illustrating emotions that cannot fail to move even the Florentines and, in a broader sense, we Italians as a whole. Thus what is offered in these pages, in fine Italian translation, is this mesh of voices, an intimate and enthralling polyphony of city, poet and reader, unfurling in an evocative melody and proposing the legend of Florence in a new light – possibly more authentic and illuminating.

Firenze, nell'immaginario portoghese, costituisce, a ragione, la culla della civiltà occidentale moderna. Vista e ammirata fin dall'età rinascimentale come la nuova Atene, ha da sempre rappresentato per i Portoghesi non solo un modello culturale e di civiltà, cui ispirarsi, ma anche, soprattutto, quel locus amoenus di armonia e equilibrio spirituale e intellettuale, sognato e irraggiungibile, che inonda e pervade l'anima di un vago, nostalgico sentimento di ammirazione. Ne danno testimonianza, ieri come oggi, una folta schiera di poeti che, commossi, per secoli, l'hanno cantata e innalzata a mito. Fra costoro, in questa breve antologia, se ne propongono soltanto alcuni, fra i più insigni delle ultimissime generazioni, che in modo davvero originale hanno saputo riconsegnare al cuore e alla immaginazione dei connazionali il loro attonito sguardo sulla città: che è comunque testimonianza di un sentire che non può lasciare indifferenti neppure i fiorentini e, in larga misura, neanche noi italiani. Si ripropone, così, nelle presenti pagine, in bella traduzione italiana, un intreccio di voci, un'intima avvolgente polifonia, tra città, poeta e lettore che si snoda in suggestiva melodia e che viene a proporre sotto diversa luce – forse più autentica e illuminante – il mito di Firenze.

Read more

Keywords: Poesia, Firenze, letteratura straniera

Formats

Print

Publication year: 2009

Price: 15,90 €

Pages: 150

ISBN: 978-88-8453-348-7

Add to chart

5% Discount (or more using a coupon)

PDF

Publication year: 2009

Price: 11,13 €

Pages: 150

e-ISBN: 978-88-8453-329-6

DOI: 10.36253/978-88-8453-329-6

Add to chart

Buy the ebook (PDF) on Torrossa bookstore

XML

Publication year: 2009

DOI: 10.36253/978-88-8453-329-6

Download XML

© 2009 Author(s)
Content licence CC BY-NC-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0