I diritti sociali: un percorso filosofico-giuridico

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 125Full-text Downloads

Cita come:
Casadei, T.; 2012; I diritti sociali: un percorso filosofico-giuridico. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

I diritti sociali: un percorso filosofico-giuridico

Thomas Casadei
University of Modena and Reggio Emilia, Italy - ORCID: 0000-0002-2922-5356

+ More about the authors
DOI: 10.36253/978-88-6655-233-8 Series: Strumenti per la didattica e la ricerca ISSN 2704-6249 (print) - ISSN 2704-5870 (online)

FUP Scientific Cloud for Books

© 2012 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

The controversial notion of social rights is situated at the heart of the relations between some key categories in the philosophical-juridical lexicon, such as equality, solidarity, citizenship and social state. The book sets out by dealing with their genesis towards the end of the eighteenth century, with particular attention to the lines of argument of Thomas Paine, to go on to examine their development, their juridical configuration and the criticisms levelled at them during the twentieth century, before arriving at basic income theories, namely alternative proposals going beyond social rights (and the juridical-constitutional forms in which they came into being). Hence, the question is dealt with up to the context of globalization and the complicated processes of European unification, also in order to single out ways to relaunch democracy itself 'from the bottom'. The underlying idea is that social rights are legitimately «fundamental» and «human rights» and that to be due they need two structural conditions: to be conceived of as «indivisible», «interdependent» and «interconnected» with respect to other fundamental rights (as ratified by the Vienna Declaration of 1993) and to be rooted contextually within a social and institutional space which today necessarily has to be multilevel but which, at the same time, does not leave aside the states' power of regulation and implementation.

La controversa nozione di diritti sociali si colloca al cuore dei rapporti tra alcune categorie-chiave del lessico filosofico-giuridico come quelle di eguaglianza, solidarietà, cittadinanza, Stato sociale. Dalla trattazione della loro genesi sul finire del Settecento, con particolare attenzione alle argomentazioni di Thomas Paine, si passa alla disamina del loro sviluppo, della loro configurazione giuridica e delle critiche ad essi rivolte nel corso del Novecento, fino ad arrivare alle teorie del basic income (o «reddito minimo garantito»), intese come proposte alternative e di superamento dei diritti sociali (e delle forme giuridico-costituzionali in cui essi hanno preso corpo). La questione è in tal modo affrontata fino al contesto della globalizzazione e dei complicati processi di unificazione europea, anche al fine di individuare percorsi di rilancio 'dal basso' della democrazia stessa. L'idea di fondo è che i diritti sociali siano, a pieno titolo, «diritti fondamentali» e «umani» e che per essere esigibili abbiano bisogno di due condizioni strutturali: essere concepiti come «indivisibili», «interdipendenti» e «interconnessi» rispetto agli altri diritti fondamentali (ciò che è sancito dalla Dichiarazione di Vienna del 1993) ed essere radicati contestualmente entro uno spazio sociale e istituzionale che oggi non può che essere multilevel ma che, al tempo stesso, non prescinde dal potere regolatore e attuativo degli Stati.

Read more

Formats

Print

Publication year: 2012

Price: 14,90 €

Pages: 150

ISSN print: 2704-6249

ISBN: 978-88-6655-232-1

Add to chart

5% Discount (or more using a coupon)

PDF

Publication year: 2012

Pages: 150

ISSN online: 2704-5870

e-ISBN: 978-88-6655-233-8

DOI: 10.36253/978-88-6655-233-8

Download PDF

© 2012 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2012

ISSN online: 2704-5870

e-ISBN: 978-88-5518-921-7

DOI: 10.36253/978-88-6655-233-8

Download XML

© 2012 Author(s)
Content licence CC BY 4.0
Metadata licence CC0 1.0