Il Museo di Storia Naturale dell'Università degli Studi di Firenze VOL. 1 LE COLLEZIONI DELLA SPECOLA

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 667Full-text Downloads

Download Extras

Cita come:
Edited by: Barsanti, G.; Chelazzi, G.; 2009; Il Museo di Storia Naturale dell'Università degli Studi di Firenze VOL. 1 LE COLLEZIONI DELLA SPECOLA. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Il Museo di Storia Naturale dell'Università degli Studi di Firenze VOL. 1 LE COLLEZIONI DELLA SPECOLA

Le collezioni della Specola: zoologia e cere anatomiche | The Collections of La Specola: Zoology and Anatomical Waxes

Edited by:

Giulio Barsanti
University of Florence, Italy - ORCID: 0000-0002-9934-1061

Guido Chelazzi
University of Florence, Italy - ORCID: 0000-0001-5309-2728

+ More about the authors
DOI: 10.36253/978-88-8453-848-2 Series: Cataloghi e collezioni ISSN 2704-5854 (print) - ISSN 2704-6044 (online)

FUP Scientific Cloud for Books

© 2009 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

The Museum of Natural History of the University of Florence, founded in 1775 by the Grand Duke Peter Leopold, is the oldest scientific museum in Europe. Firenze University Press opens the series dealing with the six sections of the Museum with this book on La Specola, situated in Palazzo Torrigiani, which represented the original nucleus. The articles in the first section reconstruct the historic background, the foundation of La Specola and the genesis and development of the collections. The second part considers the anatomical waxes, the entomological collections, and those of the vertebrates and the invertebrates, with a view to providing a description of the precious specimens that is at once precise and accessible. Finally, the third section completes the picture, retracing the important research activity that has accompanied the history of La Specola and reporting on the scientific projects in which the personnel are engaged. The largest collection in the world of anatomical wax models and the vast zoological collection are illustrated by the people directly involved in the related research, and by a superb selection of original photos produced specially for this publication.

Il Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze, fondato nel 1775 dal Granduca Pietro Leopoldo, è il più antico museo scientifico d'Europa. Con questo volume sulla Specola, sita a Palazzo Torrigiani, che ne è stato il nucleo originario, la Firenze University Press apre la serie dedicata alle sei Sezioni del Museo. I contributi della prima parte ricostruiscono i presupposti storici e la fondazione della Specola, la genesi e lo sviluppo delle collezioni. La seconda parte passa in rassegna le cere anatomiche, le collezioni entomologiche, quelle degli invertebrati e dei vertebrati, con l'intento di fornire un'accurata quanto agevole descrizione dei preziosi esemplari. La terza parte, infine, completa il quadro, ripercorrendo l'importante attività di ricerca che ha accompagnato la storia della Specola e facendo il punto sui progetti scientifici nei quali il suo personale è impegnato. La più grande collezione al mondo di cere anatomiche e la vastissima collezione zoologica vengono illustrate dai diretti protagonisti delle ricerche che vi si legano e da un ricco apparato di foto originali realizzate appositamente per questa pubblicazione.

Read more

Keywords: Storia Naturale, Zoologia, Biologia, Specola, Museo di storia naturale, Firenze

Formats

Print

Publication year: 2009

Price: 69,00 €

Pages: 312

ISSN print: 2704-5854

ISBN: 978-88-8453-843-7

Add to chart

5% Discount (or more using a coupon)

PDF

Publication year: 2009

Pages: 312

ISSN online: 2704-6044

e-ISBN: 978-88-8453-848-2

DOI: 10.36253/978-88-8453-848-2

Download PDF

© 2009 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2009

ISSN online: 2704-6044

e-ISBN: 978-88-9273-848-5

DOI: 10.36253/978-88-8453-848-2

Download XML

© 2009 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0