Il Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze – Le collezioni botaniche

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 568Full-text Downloads

Cita come:
Edited by: Raffaelli, M.; 2009; Il Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze – Le collezioni botaniche. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Il Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze – Le collezioni botaniche

Le collezioni botaniche

Edited by:

Mauro Raffaelli
University of Florence, Italy

+ More about the authors
DOI: 10.36253/978-88-8453-956-4 Series: Cataloghi e collezioni ISSN 2704-5854 (print) - ISSN 2704-6044 (online)

FUP Scientific Cloud for Books

© 2009 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

The Natural History Museum of the University of Florence, founded in 1775 by Grand-Duke Pietro Leopold, is the oldest scientific museum in Europe. With this second volume on the Botanical Collection, Florence University Press continues its series dedicated to the six Sections of the Museum. The first part of the volume recounts the birth of botanical sciences in Florence and the history of the museum collections from sixteenth century to today. Then follows the second part which describes the historical and modern Herbaria, for each of which the main events that went to their formation, the importance of the plants they contain and biographical information on those who built the collections are described. The third section expounds the other collections in the Botanical Section of the Museum, among which of particular interest are the wax models of plants and fruits, manufactured by the old Grand-ducal Ceroplastics Laboratory, the wood collection, plaster of Paris mushrooms and the eighteenth century still life paintings of fruits and vegetables by Bartolomeo Bimbi. Finally, the last part illustrates the importance that herbaria play today in modern scientific research, drawing attention to the fact that they are an archive that holds taxonomical, chorological and ecological information in function of the plants they contain, as well as historical-biographical information on the scholars who, through their efforts, built up the collections.

Il Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze, fondato nel 1775 dal Granduca Pietro Leopoldo, è il più antico museo scientifico d'Europa. Con questo secondo volume sulle Collezioni botaniche, la Firenze University Press continua la serie dedicata alle sei Sezioni del Museo. Il contributo iniziale del volume illustra la nascita della scienza botanica a Firenze e la storia delle collezioni museali dal Cinquecento ad oggi. Segue poi una seconda parte con la descrizione degli Erbari storici e moderni, per ognuno dei quali vengono fornite notizie biografiche sui costitutori e vengono illustrate le vicende della formazione e l'importanza delle piante contenute. La terza parte presenta le altre collezioni della Sezione Botanica del Museo, fra cui di particolare interesse sono quella dei modelli in cera di piante e frutti, opera dell'antica officina ceroplastica granducale, quella dei legni, dei funghi in gesso, dei dipinti settecenteschi di ortaggi e frutti di Bartolomeo Bimbi. L'ultima parte infine documenta l'importanza attuale degli erbari nella moderna ricerca scientifica, ponendo l'attenzione al fatto che essi rappresentano un archivio da cui ricavare informazioni tassonomiche, corologiche e ecologiche in funzione delle piante contenute, ma anche di carattere storico e biografico sugli studiosi che, con la loro opera, hanno costituito le collezioni.

Read more

Keywords: Storia Naturale, Botanica, Biologia, Museo di storia naturale, Firenze

Formats

Print

Publication year: 2009

Price: 69,00 €

Pages: 352

ISSN print: 2704-5854

ISBN: 978-88-8453-955-7

Add to chart

5% Discount (or more using a coupon)

PDF

Publication year: 2009

Pages: 352

ISSN online: 2704-6044

e-ISBN: 978-88-8453-956-4

DOI: 10.36253/978-88-8453-956-4

Download PDF

© 2009 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2009

ISSN online: 2704-6044

e-ISBN: 978-88-9273-847-8

DOI: 10.36253/978-88-8453-956-4

Download XML

© 2009 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0