Tu sei qui:HomeCollaneTerritoriInvarianti strutturali nel governo del territorio

Invarianti strutturali nel governo del territorio

Marvi Maggio
"International Network for Urban Research and Action"

Informazioni su Autori e Curatori


Collana: Territori ISSN 2704-5978 (print) - ISSN 2704-579X (online) Comitato scientifico: Territori
Questa opera è in Open Access

Quest’opera è disponibile in
Open Access

vai alla “Open Access Policy”

Licenza d'uso
CC BY ND 4.0

L'introduzione del concetto di invariante strutturale nella pianificazione territoriale ed urbana ha incontrato numerosi problemi applicativi. Lo scopo di questo lavoro è indagarne le ragioni e formulare una nuova definizione capace di superarli. Al centro dell’analisi si trova il rapporto fra concetti cruciali nell’interpretazione del territorio: sostenibilità dello sviluppo, risorsa, spazio, luogo, identità di luogo, statuto, strutture territoriali spazio-temporali, e le invarianti strutturali intese come strumento per produrre e riprodurre identità e qualità sociali e ambientali del territorio. Il fulcro sono l’organizzazione e i funzionamenti del territorio, i processi spazio- temporali e gli attori che se ne sono artefici. E dai valori immateriali, ma oggettivi, è necessario prendere le mosse: i valori immobiliari e i valori attribuiti dai differenti gruppi di popolazione, in termini di memoria, attribuzione di senso e identità.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2014

Pagine: 184

ISSN online: 2704-579X

e-ISBN: 978-88-6655-629-9