Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa tra ricerca di identità e progetto di paesaggio

Export citation

Selected format

Cita come:
Berti, E.; 2012; Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa tra ricerca di identità e progetto di paesaggio. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa tra ricerca di identità e progetto di paesaggio

Eleonora Berti
European Institute of Cultural Routes, Luxembourg

+ More about the authors
DOI: 10.36253/978-88-6655-142-3 Series: Strumenti per la didattica e la ricerca ISSN 2704-6249 (print) - ISSN 2704-5870 (online)

FUP Scientific Cloud for Books

© 2012 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY-NC-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

The Cultural Routes Program was created by the Council of Europe with the hope of making the citizens of a still divided Europe rediscover their common roots and identity, promoting the values and objectives of the Council of Europe, such as participatory democracy, human rights, the right to culture, the rule of law. The European Landscape Convention also promotes the values of the Council of Europe and the landscape is defined as an integral part of local identities and of the European collective identity. Landscape and itineraries are intimately linked: the itineraries cross rural, urban, suburban, industrial, coastal and lake contexts, showing to the travellers the peculiarity and at the same time the fragility of the landscapes they have crossed. The research aims to establish a methodology to be followed to create a landscape project for the Cultural Itineraries of the Council of Europe which does not neglect the value and the meaning that the Council of Europe attributes to both landscape and itineraries: the former is an identity context that makes tangible and expresses the stratification of the historical, social and economic heritage, whereas the latter are narrative elements of the memories and multiple identities of Europe.

Il Programma degli Itinerari Culturali è stato creato dal Consiglio d'Europa con l'auspicio di far riscoprire ai cittadini di un'Europa ancora divisa le loro radici e la loro identità comune, promuovendo i valori e gli obiettivi del Consiglio d'Europa, quali democrazia partecipativa, diritti umani, diritto alla cultura, stato di diritto. La Convenzione Europea del Paesaggio promuove anch'essa i valori del Consiglio d'Europa ed il paesaggio è definito come parte integrante delle identità locali e dell'identità collettiva Europea. Paesaggio e itinerari sono intimamente legati: gli itinerari attraversano contesti rurali, urbani, suburbani, industriali, e ancora, costieri, lacustri, mostrando agli occhi del viaggiatore la peculiarità e al contempo la fragilità dei paesaggi attraversati. La ricerca mira a stabilire una metodologia da seguire per creare un progetto di paesaggio per gli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa, che non trascuri il valore ed il senso che il Consiglio d'Europa attribuisce all'uno e agli altri: il paesaggio, contesto identitario che rende tangibile ed esprime la stratificazione del patrimonio storico, sociale ed economico, e gli itinerari culturali, elementi di narrazione delle memorie e delle molteplici identità dell'Europa.

Read more

Formats

Print

Publication year: 2012

Price: 28,90 €

Pages: 192

ISSN print: 2704-6249

ISBN: 978-88-6655-139-3

Add to chart

5% Discount (or more using a coupon)

PDF

Publication year: 2012

Price: 12,90 €

Pages: 208

ISSN online: 2704-5870

e-ISBN: 978-88-6655-142-3

DOI: 10.36253/978-88-6655-142-3

Add to chart

Buy the ebook (PDF) on Torrossa bookstore

XML

Publication year: 2012

ISSN online: 2704-5870

DOI: 10.36253/978-88-6655-142-3

Download XML

© 2012 Author(s)
Content licence CC BY-NC-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

Featured books