Tu sei qui:HomeCollaneLectio MagistralisLa difficile democrazia

La difficile democrazia

Gustavo Zagrebelsky
Università degli Studi di Torino

Informazioni su Autori e Curatori


Licenza d'uso
CC BY NC ND 4.0

Democrazia è diventata una parola magica, un titolo di rispettabilità al quale nessuno stato, oggi, vuole e può rinunciare, poiché definisce il solo regime politico che può presentarsi come l'organizzazione di un potere disinteressato, in cui i governanti possono sempre dire di 'servire il popolo'. Nonostante ciò, la democrazia non sfugge alla 'ferrea legge' di oligarchie di potere che si formano a dispetto dell'ideale di autogoverno del popolo. In questo sta la sua difficoltà: il rischio di essere il regime dell'inganno e della dissimulazione. Più realisticamente, dunque, la democrazia si riduce ad un lavorio continuo di distruzione delle oligarchie, con la precisa consapevolezza che a un'oligarchia distrutta subito seguirà la formazione di un'altra, composta da coloro che hanno distrutto la prima.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2010

Prezzo: 9,90 €

Pagine: 42

ISSN print: 2612-7725

ISBN: 978-88-8453-989-2

Aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2010

Prezzo: 6,90 €

Pagine: 42

ISSN online: 2704-5935

e-ISBN: 978-88-8453-986-1

Aggiungi al carrello

Acquista il pdf completo o il singolo capitolo su Torrossa - Casalini digital division

Anno di edizione: 2010

Prezzo: 6,90 €

ISSN online: 2704-5935

e-ISBN: 978-88-6453-219-6

Aggiungi al carrello

Acquista l’ePub su StreetLib Store

Titoli consigliati