Lezioni di poesia

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 1103Full-text Downloads

Cita come:
Pavan, S.; 2006; Lezioni di poesia. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Lezioni di poesia

Iosif Brodskij e la cultura classica: il mito, la letteratura, la filosofia

Stefania Pavan
University of Florence, Italy

+ More about the authors

FUP Scientific Cloud for Books

© 2006 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY-NC-ND 2.5 IT
Metadata licence CC0 1.0

Lezioni di poesia highlights an aspect that has hitherto been little investigated in the poetics of Iosif Brodsky: the rich inter-textual network that links his verses to classical literature. The Brodskian intertext never appears as "imitation", rather as "mimesis", as a mediation, sometimes hidden by the presence of diachronically closer cultures, first of all the unavoidable Russian one, strongly imbued with meaning and teachings: «(Writing, the feather little created). / But how much light gives in the night, / with the dark melting, the ink! ». Lezioni di poesia offers moments of reflection on the intense and nuanced relationship that binds Brodsky's and Aristotelian poetics, and on the subtle but equally strong connections of Brodsky's idea of democracy with that of the government organisation in Plato's Republic. Through a historical journey, the volume outlines the traits of Brodsky, a reader of the classics and, at the same time, a person intimately involved, on an individual and collective level, in the events of Russian culture. In Brodsky’s "dialogical approach", in particular towards the ancient classical culture, the poet's features emerge clearly, which together evoke inspiration, thought (profound and strongly imbued with philosophy), moral rigour (ironic and self-deprecating), renunciation of the exhibition of feelings, tension towards a "universalised" and "estranged" autobiographical writing, a strong and constant link with the narration of myths and, in an increasingly remarkable way over the time of existence and work, a progressive prevail of the "signs" of classical authors.

Lezioni di poesia mette in luce un aspetto finora poco indagato nella poetica di Iosif Brodskij, la ricca rete intertestuale che lega i suoi versi alle letterature classiche. L'intertesto brodskiano mai appare come "imitazione", piuttosto come "mimesis", come una mediazione, talvolta celata dalla presenza di culture diacronicamente più vicine, in primis quella russa ineludibile, fortemente impregnata di senso e insegnamento: «(Creando, ben poco la penna ha creato). / Ma quanta luce dà nella notte, / con il buio fondendosi, l'inchiostro!». Lezioni di poesia propone momenti di riflessioni sull'intenso e sfumato rapporto che lega poetica brodskiana e poetica aristotelica, e sui sottili ma altrettanto forti nessi dell'idea di democrazia in Brodskij con quella dell'organizzazione di governo nella Repubblica di Platone. Tramite un percorso storico il volume delinea i tratti di Brodskij, lettore dei classici e, contemporaneamente, persona intimamente coinvolta, sul piano individuale e collettivo, nelle vicende della cultura russa. Nel "porsi dialogico" di Brodskij, in particolare nei confronti dell'antica cultura classica, si fanno emergere chiari i lineamenti del poeta, che nel loro insieme evocano ispirazione, pensiero (profondo e fortemente impregnato di filosofia), rigore morale (ironico e autoironico), rinuncia all'esibizione dei sentimenti, tensione a una scrittura autobiografica "universalizzata" e "estraniata", forte e costante legame con la narrazione dei miti e, in maniera sempre più rimarcabile nel tempo dell'esistenza e dell'opera, un progressivo prevalere dei "segni" degli autori classici.

Read more

Keywords: Poesia, Poesia russa, Letteratura classica, Iosif Brodskij, Platone, Open Access, Creative Commons

Formats

PDF

Publication year: 2006

Pages: 328

ISSN online: 2420-8361

e-ISBN: 978-88-6453-105-2

DOI: 10.36253/978-88-6453-105-2

Download PDF

© 2006 Author(s)
Content licence CC BY-NC-ND 2.5 IT
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2006

ISSN online: 2420-8361

e-ISBN: 978-88-9273-965-9

DOI: 10.36253/978-88-6453-105-2

Download XML

© 2006 Author(s)
Content licence CC BY-NC-ND 2.5 IT
Metadata licence CC0 1.0