Regole e progetti per il paesaggio

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 977Full-text Downloads

Download Extras

Cita come:
Edited by: Poli, D.; 2012; Regole e progetti per il paesaggio. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Regole e progetti per il paesaggio

Verso il nuovo piano paesaggistico della Toscana

Edited by:

Daniela Poli
University of Florence, Italy - ORCID: 0000-0002-7465-7713

+ More about the authors
DOI: 10.36253/978-88-6655-189-8 Series: Territori ISSN 2704-5978 (print) - ISSN 2704-579X (online)

FUP Scientific Cloud for Books

© 2012 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

This book brings together the materials of a study carried out by the Florence Faculty of Architecture in liaison with the Tuscan scientific community (five universities, research institutes and technicians from the Regional Authority) to define the methods and approaches of the new Landscape Plan. The aim was to exploit the opportunities offered by recent legislation, such as the European Landscape Convention and the Cultural Heritage and Landscape Code, in order to formulate public policies and projects designed to enhance the quality of life throughout the entire territory, both valuable and degraded. Different skills, aptitudes and passions have come together in the hope that the recent phase of planning can trigger mechanisms that stimulate the inhabitants of Tuscany to continue to produce the collective work of art that is their landscape, in the exquisitely normal manner and form that left scholars such Desplanques pleasantly perplexed when he wrote: «These people have constructed their rural landscapes as if they had no concern other than beauty.»

Il volume raccoglie materiali di una ricerca condotta dalla facoltà di Architettura di Firenze assieme alla comunità scientifica toscana (cinque università, istituti di ricerca e tecnici della Regione) per definire metodologie e indirizzi del nuovo Piano Paesaggistico. L'obiettivo è stato quello di mettere a frutto le opportunità offerte da leggi recenti, come la Convenzione Europea del Paesaggio o il Codice dei beni culturali e del paesaggio, per formulare politiche pubbliche e progetti indirizzati all'innalzamento della qualità della vita in tutto il territorio, degradato e di pregio. Diverse competenze, attitudini e passioni si sono unite nella speranza che la recente stagione della pianificazione possa innescare meccanismi che sappiano condurre gli abitanti della Toscana a continuare a produrre quell'opera d'arte collettiva che è il loro paesaggio, con quelle modalità e forme del tutto ordinarie che tanto hanno stupito studiosi come Desplanques quando scriveva: «Questa gente si è costruita i suoi paesaggi rurali come se non avesse altra preoccupazione che la bellezza».

Read more

Formats

Print

Publication year: 2012

Price: 18,90 €

Pages: 312

ISSN print: 2704-5978

ISBN: 978-88-6655-157-7

Add to chart

5% Discount (or more using a coupon)

PDF

Publication year: 2012

Pages: 312

ISSN online: 2704-579X

e-ISBN: 978-88-6655-189-8

DOI: 10.36253/978-88-6655-189-8

Download PDF

© 2012 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2012

ISSN online: 2704-579X

e-ISBN: 978-88-9273-624-5

DOI: 10.36253/978-88-6655-189-8

Download XML

© 2012 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

Featured books