Sull'immagine sonora della città

Export citation

Selected format

Usage statistics policy

  • 678Full-text Downloads

Cita come:
Radicchi, A.; 2012; Sull'immagine sonora della città. Firenze, Firenze University Press.


Distributori


Indici e aggregatori bibliometrici

Sull'immagine sonora della città

Antonella Radicchi
Technischen Universitaet Berlin, Germany

+ More about the authors
DOI: 10.36253/978-88-6655-278-9 Series: Premio Ricerca «Città di Firenze» ISSN 2705-0289 (print) - ISSN 2705-0297 (online)

FUP Scientific Cloud for Books

© 2012 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

The dissertation deals with the contemporary city soundscape and fits into the disciplinary field of sensuous urbanism, soundscape studies and emotional geography. The key term, soundscape, is to be understood as all the sounds that surround us, as a perceptual theme, that is, object of a subject's perception, in its sense of 'landscape' including the metaphorical meaning of an emotional or mnemonic emotional soundscape. The dissertation is structured in two parts: the first and second chapters define the disciplinary spheres of sensory urbanism and soundscape studies, while the third and fourth chapters explore the forms that classical sound environment analysis and planning tools take on within the aforesaid disciplinary fields. Finally, the conclusions give a methodological indication aimed at favouring the integration of soundscape studies within the town planning discipline, and propose «tender sound map» and «sound niche» operating tools to help achieve the goal of planning the contemporary city's physical and sound spaces at the same time.

La dissertazione tratta del paesaggio sonoro della città contemporanea e si colloca all'interno dei campi disciplinari dell'Urbanistica sensoriale (Sensuous Urbanism), dei Soundscape Studies e della Geografia emozionale. Il termine-chiave paesaggio sonoro, va inteso come la totalità dei suoni che ci circondano, in quanto percettema, oggetto cioè della percezione riferito ad un soggetto, e include nel suo senso 'paesaggistico' l'accezione traslata di paesaggio sonoro emotivo o mnemonico. La struttura della dissertazione si articola in due parti: nel capitolo primo e secondo, sono definiti gli ambiti disciplinari dell'urbanistica dei sensi e dei Soundscape Studies, mentre nel capitolo terzo e quarto sono esplorate le forme che gli strumenti classici dell'analisi e del progetto dell'ambiente sonoro assumono all'interno dei campi disciplinari suddetti. Infine, nelle conclusioni viene fornita un'indicazione metodologica volta a favorire un'integrazione degli studi sul paesaggio sonoro all'interno della disciplina urbanistica, e sono proposti gli strumenti operativi della «mappa sonora tenera» e della «nicchia sonora», a sostegno di un processo progettuale capace di realizzare l'auspicata sintesi del progetto dello spazio fisico e di quello sonoro nella città contemporanea.

Read more

Formats

Print

Publication year: 2012

Price: 12,90 €

Pages: 150

ISSN print: 2705-0289

ISBN: 978-88-6655-295-6

Add to chart

5% Discount (or more using a coupon)

PDF

Publication year: 2012

Pages: 150

ISSN online: 2705-0297

e-ISBN: 978-88-6655-278-9

DOI: 10.36253/978-88-6655-278-9

Download PDF

© 2012 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

XML

Publication year: 2012

ISSN online: 2705-0297

e-ISBN: 978-88-9273-574-3

DOI: 10.36253/978-88-6655-278-9

Download XML

© 2012 Author(s)
Content licence CC BY-ND 3.0 IT
Metadata licence CC0 1.0

Featured books